L'Altra: il profilo Facebook diventa telefilm

Oggi prende il via L’altra, minitelefilm cross mediale visibile su Facebook.
Ideata da Riccardo Milanesi, la webserie racconta (in 11 puntate da un minuto, pubblicate quotidianamente) le misteriose vicende di Martina Dego, adolescente imprigionata in una biblioteca senza via di fuga, se non Facebook.
Sui social network abbiamo già visto, con tutte le possibili variazioni sul tema, miniserie, sitcom e serial tv, inediti o in continuo passaggio tra la Rete e la televisione. Quello che prende il via oggi è un nuovo esperimento narrativo che, a differenza degli altri, trae la sua ispirazione dalla stessa natura del social network. Martina Dego, infatti, non è solo la protagonista di questo insolito thriller, ma è una ragazza reale, che ha messo a disposizione il suo personale profilo FB per raccontare una storia. In questo modo lei si pone allo stesso tempo come autrice e attrice degli eventi che le capitano e soprattutto si racconta e può essere scoperta solo attraverso il suo profilo. Di conseguenza, gli altri utenti/spettatori sono posti al suo livello e posso interagire con lei con i suoi stessi mezzi. E non è tutto: a seguire le avventure di Martina non sono solo gli utenti della fiction ma anche gli amici reali che parteciperanno perfino inconsapevolmente. Insomma, questo nuovo minitelefilm proverà davvero ad esasperare il confine tra reale e virtuale.

Se il mittente e l’utente vengono posti sullo stesso piano e hanno le stesse possibilità di veicolare contenuti, cosa li differenzia?

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...