TV wireless

Si fa presto a dire wireless. Ma quali sono i vantaggi della tecnologia senza cavi?
Il primo televisore senza fili, prodotto nel 2010 dalla cinese Haier, oltre ad essere un traguardo tecnologico, permette agli utenti di eliminare l’alimentazione elettrica con cavi e prese, e dunque di posizionare il televisore ovunque. L’assenza di cavi è una garanzia di risparmio energetico e sicurezza, oltre che una scelta ecocompatibile, che consente di evitare sia la produzione che lo smaltimento di componenti di rame, plastica e alcune parti elettriche. Insomma, si potrà vedere la televisione in qualsiasi luogo e momento, e non solo, perché ovviamente una TV di nuova generazione non può essere sprovvista di accesso a Internet.
Se non tutti possono ancora permettersi una TV wireless, più accessibile il kit wireless per il digitale terrestre. Basato su onde radio, il kit permette di collegare un unico decoder a più schermi in un raggio di 30 metri.

Se il televisore diventa “mobile”, che fine farà il focolare domestico moderno?

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...