#Lib, serie web targata #PosteMobile e #Publispei




Lib, acronimo di “Leave Impossible Behind” ovvero “Lascia Indietro L’Impossibile” e’ una serie web, o meglio una web fiction tutta italiana sponsorizzata interamente da Publispei, casa di produzione televisiva (la stessa di Un Medico in Famiglia e I Cesaroni), e Poste Mobile, operatore virtuale di rete mobile gestito da Poste Italiane.


La serie parla di una storia d’amore tra un terrestre ed un’aliena, un viaggio romantico in salsa stellare. La serie possiede una patina che ricorda vagamente gli X-Files, un misto tra un mistero futurista e l’amore impossibile vissuto tra due post adolescenti.



Serie creata apposta per il web, si allontana palesemente dal classico product placement pur mantenendo una parvenza di fiction televisiva americana. La serie sta avendo ottimi risultati, il primo episodio sta raggiungendo le 80mila visualizzazioni – niente male, ma ancora lontani dai numeri stellari di Clio o del fenomeno Harlem Shakes, ma questi sono altra tipologia di contenuti.
Lib parla ai giovani, soprattutto ai teenagers. Un canale YouTube dedicato, un sito ed una pagina facebook oltre che ad una buona dose di passa parola stanno incrementando le visualizzazioni di un prodotto della durata di 4 minuti circa per, sin ora, 12 episodi.
La serie contiene quella buona dose di suspense - associata ad un ritmo apparentemente lento ed un minutaggio per puntata contenuto – sufficiente per portarti a vedere l’episodio successivo.
Lib e’ una testimonianza di quanto il web – e soprattutto le web fiction – siano  qualcosa su cui le grosse aziende italiane cominciano a puntare sempre piu'.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...